Comunicazione agli iscritti

Cari Colleghi,

nel corso dell’assemblea tenutasi lo scorso 7 luglio u.s., Vi abbiamo sottolineato la necessità di provvedere tempestivamente alla "materiale" consegna in Cancelleria degli originali dei valori bollati dovuti per la costituzione in giudizio (cioè il Contributo Unificato e la marca di € 27,00 per anticipazioni forfettarie ) di cui  è stata allegata la scansione (copia immagine) in sede di deposito telematico.

Quindi, per consentire alle Cancellerie un'ordinata e celere gestione dei fascicoli d'ufficio,  Vi invitiamo a procedere al suddetto adempimento entro cinque giorni dall’iscrizione a ruolo telematica della causa.

Con l'occasione Vi  ricordiamo la possibilità di ricorrere a  soluzioni alternative e idonee a evitare il successivo accesso in Cancelleria, quali il versamento tramite Mod. F.23,  ovvero  tramite modalità telematiche (Cfr. sito Ministero https://pst.giustizia.it/PST/en/pst_1_0.wp? previousPage=pst_1_8&contentId=SPR382).

Vi precisiamo, infine, che all’atto dell’iscrizione a ruolo telematica  di un "subprocedimento" da incardinare  su altro già pendente (ad esempio: reclamo al Collegio, ricorso per sequestro in corso di causa, correzione di errore materiale, opposizione a decreto ingiuntivo), è necessario indicare il numero di ruolo del fascicolo principale/portante onde evitare il rifiuto della nuova iscrizione.

Con i migliori saluti

Il Consigliere Segretario

Avv. Stefania Gaudenzi