Permanenza nell'elenco nazionale difensori d'ufficio per l'anno 2018

Cari Colleghi,

Vi ricordiamo che ai fini della permanenza nelle liste nazionali dei difensori di ufficio,  gli avvocati che intendano mantenere la propria iscrizione, sono tenuti a presentare la relativa domanda - a decorrere dal 1.12.2017 e fino al 31.12.2017 - autocertificando l’esercizio continuativo dell’attività professionale nel settore penale nell’anno 2017 (ed elencando almeno dieci udienze ove è stata prestata assistenza difensiva).

Le richieste di iscrizione, permanenza, cancellazione ed iscrizione si effettueranno esclusivamente accedendo nel sistema di gestione dell'Elenco Unico Nazionale dei Difensori d'Ufficio all’interno del del CNF nella sezione difese d’ufficio (https://gdu.consiglionazionaleforense.it/ ).

Il gestionale chiederà di allegare in formato PDF l’autocertificazione con l’elenco delle udienze a cui si è partecipato nell’anno solare in cui la richiesta viene presentata, la dichiarazione di regolarità con l’obbligo formativo di cui all’art. 11 L. 247/2012 e l’indicazione delle liste in cui si intende essere inseriti (da inviare con un unico modello in allegato).

Per l’accesso è necessario dotarsi di dispositivo di firma digitale (smart card o pen drive) con certificato di autenticazione e del certificato di sottoscrizione.

Non vi sono, quindi, oneri di allegazione della relativa documentazione, ferma restando la facoltà del COA di effettuare controlli a campione e/o chiedere la produzione di idonea documentazione idonea a dimostrare la partecipazione alle udienze.

Invitiamo, quindi, tutti i difensori d’ufficio al rispetto della normativa di riferimento (artt. 97 c.p.p. e 29 disp. att. c.p.p.; ed in particolare a quanto previsto dall’art. 11 del Regolamento adottato dal CNF il 22.5.2016)

Con i migliori saluti.

Il Consiglio