Protocollo d'intesa per favorire l’incontro tra domanda e offerta di professioniste da inserire nella posizione di vertice di società controllate da Pubbliche Amministrazioni ed Enti pubblici tra Dipartimento per le Pari Opportunità e CNF

Vi comunichiamo che il Consiglio Nazionale Forense e il Dipartimento Pari Opportunità della presidenza del Consiglio dei Ministero hanno concordato un protocollo di intesa mirato all’inserimento di Professioniste all’interno di imprese sotto il controllo delle Pubbliche Amministrazioni. 

Per realizzare questo progetto è stata stabilita l’istituzione di  una Banca dati delle professioniste per le Pubbliche Amministrazioni, denominata Pro-Rete PA al fine di contribuire a promuovere la presenza femminile nei processi decisionali economici.

Le professioniste potranno inserire il proprio curriculum nella predetta Banca dati (aprendo http://prorete-pa.pariopportunita.gov.it/) e così mettendo le competenze acquisite a disposizione della Pubbliche Amministrazioni, sicché queste avranno un insieme di professionalità cui attingere per le nomine.

Non solo: il Consiglio Nazionale Forense, per il tramite dei singoli Ordini Professionali territoriali si impegna, insieme al Dipartimento per le Pari Opportunità a collaborare per l’organizzazione e la realizzazione di attività scientifiche, formative, divulgative e culturali di comune interesse tese a favorire l’incontro tra domanda e offerta di professioniste da inserire nelle posizioni di vertice di società controllate da Pubbliche Amministrazioni e di enti pubblici.

    Il Consiglio dell’Ordine                           Il Comitato Pari Opportunità

Il Presidente Mauro Cellarosi                     La Presidente Annalisa Porrari