Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento presso l'Ordine degli Avvocati di Ravenna | n. 252 del Registro tenuto dal Ministero della Giustizia

Dati dell'Organismo

 

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ravenna, in attuazione della legge n. 3/2012 recante disposizioni in materia di usura e di estorsione nonché di composizione della crisi da sovraindebitamento, ha istituito l’Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento.
L’organismo, con provvedimento del Direttore Generale della Giustizia Civile del 14.10.2019, è stato iscritto al n. 252 del relativo Registro degli Organismi tenuto dal Ministero della Giustizia.
Il nuovo servizio messo a disposizione della collettività dall’Ordine è volto a far fronte ai problemi di quanti si trovano in stato di insolvenza, ma non possono accedere alle procedure concorsuali c.d. maggiori.

Il compito dell’OCC è quello di assistere il debitore, su basi negoziali ed in seguito a confronto con i creditori, nelle procedure concorsuali disciplinate dalla legge, quali l’accordo di composizione, il piano del consumatore e la liquidazione del patrimonio del debitore.
L’Organismo svolgerà le sue attività attraverso i Gestori della Crisi, che sono Avvocati specificamente formati ed iscritti nell’apposito Elenco tenuto dal Ministero della Giustizia


Organismo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento PRESSO L’ORDINE degli Avvocati di Ravenna

Viale Giovanni Falcone, n. 67 - 48124 Ravenna (RA)
Telefono 0544 404263 - Fax 0544 401058
C.F.: 80008550396 - P. IVA: 01052970397
mail occ@ordineavvocatiravenna.it 
pec occ@ordineavvocatiravenna.eu