COMUNICATO CONGIUNTO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RAVENNA E DELLA FONDAZIONE FORENSE RAVENNATE

"Avvocati pro Ospedale di Ravenna"

Nel momento in cui iniziano ad emergere prospettive positive verso il superamento almeno della fase più critica dell’emergenza epidemiologica non possiamo dimenticare il fondamentale impegno che è stato ed è tutt’ora prestato dalle strutture ospedaliere e dai sanitari.
Così come non deve attenuarsi il sostegno pervenuto da tutta la comunità locale fin dal sorgere dell’epidemia, in modo che si possa - con sempre maggiore efficacia - farvi fronte, a beneficio della migliore cura degli affetti dal virus e della stessa prevenzione.
L’Ordine degli Avvocati di Ravenna e la Fondazione Forense Ravennate hanno deliberato congiuntamente l’opportunità, in questa fase, di un aiuto diretto in favore dell’Ospedale di Ravenna per l’acquisto di macchinari, attrezzature e tecnologia necessari nell’attività di supporto e ventilazione, per potenziare l’attività endoscopica diagnostica dei casi dubbi ed il monitoraggio telemetrico per il controllo dei parametri vitali a distanza, fondamentale per chi è costretto all’isolamento.

Poiché a tal fine è stata recentemente costituita la Onlus “AIR Amici Insieme per Ravenna”, l’Ordine degli Avvocati di Ravenna e la Fondazione Forense Ravennate invitano gli Avvocati, nonché quanti siano interessati e lo ritengano, a portare il loro contributo con un versamento, entro il 20 maggio 2020, sul c/c intestato alla Onlus con IBAN: IT34O0306909606100000172233 indicando la causale “Avvocati pro Ospedale di Ravenna”.

RAVENNA, 23 aprile 2020


Ordine degli Avvocati di Ravenna                                           Fondazione Forense Ravennate