PROVVEDIMENTI ADOTTATI DAL CONSIGLIO IL 23 MARZO 2020 NELL'EMERGENZA SANITARIA IN CORSO

Le decisioni riguardano la formazione continua, gli adempimenti relativi al triennio 2017-2019 posti a carico degli iscritti dal DM 47/2016, il contributo annuale di iscrizione per il 2020 ed il tirocinio forense

Con delibera del 23 marzo 2020 il Consiglio dell’Ordine, tenuto conto della situazione epidemiologica in corso e dei suoi effetti, che anche l’Avvocatura deve affrontare, riservata ogni altra deliberazione:

-
ha differito al 15 luglio 2020 il termine per il pagamento da parte di tutti gli iscritti agli Albi del contributo annuale per l’anno 2020;

- ha disposto la riduzione, per l’anno 2020, da € 250,00= ad € 200,00= del contributo per gli Avvocati fino ai 35 anni di età, anche se compiuti nel corrente anno;

ha deliberato circa gli obblighi di formazione continua per l’anno 2020, nonchè degli anni 2017, 2018 e 2019;

ha rinviato i termini per gli adempimenti posti a carico degli iscritti all'Albo degli Avvocati dal D.M. n. 47/2016 relativi al triennio 2017/2019, disponendo che gli stessi potranno provvedervi a fare data dal 30.09.2020 e fino al 15.01.2021;

ha disposto che qualora i Praticanti Avvocati nel semestre in corso non abbiano assistito al numero di udienze previsto potranno recuperare il numero delle udienze mancanti nel semestre successivo; ha rinviato di 90 giorni i termini per il deposito dei libretti; ha sospeso i colloqui con il Consiglio dell’Ordine per il rilascio di abilitazioni e certificati di compiuto tirocinio ed ha invitato gli Avvocati a promuovere il lavoro da remoto anche per i tirocinanti.

Si rimanda ad una attenta lettura della delibera, che si allega.

RAVENNA, 24 marzo 2020

     Il Presidente
Avv. Sergio Gonelli